Cresce l’investimento sul Web

investimenti-web
Il futuro dell’advertising è digitale. Secondo alcuni dati monitorati da Nielsen, il 2012 si sta avviando verso una chiusura annuale  positiva per la pubblicità on-line.   Il rapporto Nielsen Economic and Media Outlook presentato venerdì segnala un calo  della spesa pubblicitaria dell’8,4%, per un totale investito di 7,5 miliardi di euro.

Questa diminuzione è distribuita in maniera omogenea  fra tutti i settori merceologici, come ad esempio per le aziende di servizi (-15,9%), di beni di largo consumo (-9,9%) e di beni durevoli, compreso l’automotive (-9,4%).   Anche i  mezzi di comunicazione più conosciuti e utilizzati hanno sofferto questo calo, come  la carta stampata (-13,5%) insieme alla televisione (-9,5%), che resta comunque il mezzo con la maggiore quota di mercato assoluta (57%).   Percentuale a due cifre ed in salita invece per gli investimenti sul web, con un +11% che  porta a costituire il 13,1% del mercato globale; questo è dovuto anche al fatto che il web riesce ad attrarre nuovi investitori aumentando così del  27%  le aziende che hanno scelto il web per la prima volta.

I settori che si stanno spostando quasi completamente sul web sono: la grande distribuzione (+69,6%), la cura della persona (cosmesi e profumeria a +37%),  il turismo (27%); confermano la loro presenza sul web anche quest’anno le telecomunicazioni e finanza/assicurazioni.

Il web: una finestra sul futuro.

Tags: , ,

Fasterway sas

Via Cesare Battisti, 42A
20854 Vedano al Lambro (MB)

P.IVA 05650020968

  +39 (039) 24.99.171
  info@fasterway.it
  fasterway@pec.it

Seguici sui social